IL BLOG DI ALESSANDRA MUSSOLINI
e mail: alessandra.mussolini@senato.it
twitter: @ale_mussolini_

martedì 20 gennaio 2009

Curiosità e speranze

E' giunta l'ora dell'insediamento di Barak Obama quale nuovo Presidente degli Stati Uniti d'America.
Verrà soddisfatta la curiosità di molti e si accenderanno alfine le speranze di altri per una svolta nella politica dell'unica superpotenza mondiale.
I problemi che Obama dovrà affrontare sono molti e - riteniamo - di difficile soluzione: la crisi finanziaria globale, le tensioni in medio ed estremo Oriente, le ingiustizie sociali che ancora albergano negli USA (Paese che, come è noto, si è rifiutato tra l'altro di ratificare il Tribunale mondiale per i crimini di guerra), i rapporti con la Cina.
Non basteranno concerti, consenso e speranze.
Il rischio è che in mancanza della tanto auspocata svolta, anche da parte di alcuni segmenti repubblicani, alle "midterm elections" si arrivi con un Presidente ribattezzato Obama W. Bush.

14 commenti:

Fata Morgana ha detto...

Buongiorno a tutti.
A me Obama sempra un prodotto commerciale utile agli USA a tirare un pò su l'economia.
Mai visti per un Presidente tanti gadget, giornali, tv al suo servizio.
Sempre americano resta.

Sabina ha detto...

Scrivo solo Sabina sennò qualche idiota fa il diavolo a quattro...

Sabina ha detto...

Anche a me non mi convince Obama.
Spero che cambi qualcosa e faccia degli USA un paese migliore (generico, lo so!).
Ma soprattutto che pensi che che con la guerra non si risolvano i problemi del mondo

Italico ha detto...

Obama si è venduto sin qui bene.
Ora, alla prova dei fatti, lo aspettano tutti con fucile spianato. A me basta che l'Italia non sia sottomessa agli USA.
Poi chi li guida è un problema tutto loro

scledum ha detto...

Alla lunga Obama sarà peggio di Bush (in politica estera), ma credetemi, a lui gli perdoneranno tutto...sono pronto a scommettere!
eja

Italico ha detto...

Scledum, scommetto sul motivo del "perdono" ...

misterx ha detto...

obama,che festicciola umile ed economica,160 MILIONI ,ma chi si crede di essere?solo perche' è negro?tra l'altro non discende dagli schiavi afroamericani ma è figlio di papà(un ambasciatore africano)
poi,io non seguo la corrente di massa e l'impopolarità di bush non significa niente:lasciate che sia la storia a giudicarlo.
intanto lui ha tolto saddam,quanta gente ha ammazzato quel regime?3milioni
Quanti diritti umani e civili ha violato?
quante ingiustizie sociali ha prodotto?
quanti finanziamenti al terrorismo ha dato?

Fata Morgana ha detto...

Vedo che fatto adepti. A parte Obama avete letto l'intervento della Alessandra sullo stalking sul sito? Ottimo, invece di pensare al Museo della Shoah, ancora una volta, pensa a noi donne.
Grande!

misterx ha detto...

io l'ho letto,ottimo inizio di un cambiamento culturale:
dopo la rivoluzione 68ina la società è diventata cinica e animalesca,sembra di no,ma algiorno d'oggi domina molto di + la forza fisica(quindi il maschio)e anche l'ostentazione di sicurezza,l'educazione e il rispetto sono praticamente scomparsi dalla cultura,le donne quindi spesso sono ridotte a delle proprietà che schifo.
chiaramente anche gli uomini fanno le spese di questo abbruttimento culturale

misterx ha detto...

chiaramente il fenomeno è partito dall'abolizione 68ina di ogni forma di autorità(in famiglia a scuola)ci sono isegnanti che si fanno dare del tu, e il mondo ormai è degli spudorati giusto secondo voi?

misterx ha detto...

anni fa ho saputo un fatto:uno di mia conoscenza minacciava x telefono la sua ex morosa di pestarla se la rivedeva

Sabina ha detto...

Ancora una volta Alessandra Mussolini dalla parte delle donne. Sosteniamo la sua proposta contro lo stalking

Fedele ha detto...

Se sullo stalking, co come si chiama, sono d'accordo maggioranza e opposizione, forse qualcosa di buono può essere fatto. Sono contento che la Mussolini abbia fatto da apri pista. Io sono sempre stato dell'idea che la cieca contrapposizione ammazza la democrazia

Anonimo ha detto...

It is my first post here, so I would like to say hallo to all of you! It is definitely comfort to be adjacent to your community!