IL BLOG DI ALESSANDRA MUSSOLINI
e mail: alessandra.mussolini@senato.it
twitter: @ale_mussolini_

giovedì 15 novembre 2012

Figli contesi

Oggi Alessandra Mussolini incontrerà in Parlamento 53 tra mamme e papà per parlare di figli contesi.

4 commenti:

Fabio ha detto...

Ciao Alessandra!
Per cortesia potresti dare un'occhiata alle mail che ti ho mandato agli indirizzi indicati nell'intestazione del blog. Si tratta di un caso assai particolare, più unico che raro, per cui con un provvedimento strampalato di un giudice si intenderebbe togliere una figlia( di 2 anni) alla propria madre.
Te l'ho inviato da fabio.sebastiani195@gmail.com.
Ps: Mi permetto di darti del tu vista la mia militanza in as toscana Ti ricordi quando sei venuta a pistoia per incontro su diritto alla saluto.
Con stima Fabio Sebastiani

Alessia Nigro ha detto...

Gentile onorevole sono la compagna di un papà che oltre ha non vedere la figlia da4 anni sta subendo di tutto dalla ex moglie denuncie false aggressioni inventate e false rapine oramai siamo costretti a vivere nella paura ogni volta che usciamo amo di casa portiamo con noi un quaderno dove annotiamo tutti i nostri movimenti con tanto di orario e di testimoni cerchiamo sempre di frequentare posti dove ci siano delle telecamere che possano riprendere i nostri movimenti perché sappiamo che primo o poi la signora preparerà un altra denuncia e mi creda non è semplice vivere così il mio compagno è stato arrestato 2volte senza alcuna prova per stalking basato su false denuncie abbiamo chiesto più volte di visionare delle registrazioni di telecamere stradali che dimostravano il contrario di ciò che diceva la signora ma sempre amo esito negativo.la prego sono disperata la polizia e i carabinieri hanno perquisito la nostra casa di notte già. 4 volte non ne posso più mi aiuti la prego alessia nigro

Alessia Nigro ha detto...

Gentile onorevole sono la compagna di un papà che oltre ha non vedere la figlia da4 anni sta subendo di tutto dalla ex moglie denuncie false aggressioni inventate e false rapine oramai siamo costretti a vivere nella paura ogni volta che usciamo amo di casa portiamo con noi un quaderno dove annotiamo tutti i nostri movimenti con tanto di orario e di testimoni cerchiamo sempre di frequentare posti dove ci siano delle telecamere che possano riprendere i nostri movimenti perché sappiamo che primo o poi la signora preparerà un altra denuncia e mi creda non è semplice vivere così il mio compagno è stato arrestato 2volte senza alcuna prova per stalking basato su false denuncie abbiamo chiesto più volte di visionare delle registrazioni di telecamere stradali che dimostravano il contrario di ciò che diceva la signora ma sempre amo esito negativo.la prego sono disperata la polizia e i carabinieri hanno perquisito la nostra casa di notte già. 4 volte non ne posso più mi aiuti la prego alessia nigro

Unknown ha detto...

Ciao Alessandra ti contatto perche sono una mamma di 43 anni e mi Chiamo Graziella e ho 3 figli di cui mi sono stati tolti nel 2010 per aver denunciato il mio excompagno di abuso fatto ai miei primi due figli.Io non riesco a farmene una ragione di quello che il mio excompagno ha fatto ma la cosa piu grave nonostante che c'è stato l'incidente provatorio su mio figlio piu grande ed è stato creduto e in base a quello si è avviato un processo senza fine dal 2011 finito 2014 con la.sentenza colpevole del capo di accusa al mio excompagno con diritto di ricorrere all'appello, lui lo ha fatto e dopo un anno è stato assolto con la conclusione il fatto non sussiste, ora mi chiedo come funziona la giustizia Italiana? Io non riesco a rassegnarmi a questo ribaltamento di questa sentenza spero che riesca a farmi chiarezza lei perchè gia il fatto di aver perso i miei figli e in piu vedere questa persona impunita a causa di questo ho una voragine nel petto per non essere riuscita a punire con la legge la persona che ha fatto del male ai miei figli.