IL BLOG DI ALESSANDRA MUSSOLINI
e mail: alessandra.mussolini@senato.it
twitter: @ale_mussolini_

lunedì 4 febbraio 2008

Noi siamo pronti!

Si andrà al voto, è inevitabile.
Manovre di Palazzo e patetici tentativi di “perdere tempo” non potranno procrastinare per sempre l’appuntamento con le urne.
Noi siamo pronti.
Noi che con Azione Sociale abbiamo lavorato in questi anni per rappresentare un solido punto di riferimento per la gente, per le famiglie italiane, non temiamo il giudizio degli elettori e siamo ansiosi di confrontarci con il Popolo.
Con la barra dritta a Destra, lavorando per un Italia che recuperi dignità e prestigio, per uno Stato che sappia dare risposte agli Italiani, in questi anni abbiamo superato ostacoli indicibili, fatti di ostruzionismo, censure, boicottaggi, leggi elettorali killer e giochi di poltrone.
Ma siamo ancora qui.
AS è ancora al suo posto, guidata da un leader che ha saputo costruire un rapporto sano con gli italiani, fatto di lealtà, onestà e coerenza.
A quasi cinque anni dalla sua nascita, Azione Sociale ha guadagnato credibilità nel Paese, ha visto crescere la propria classe dirigente e la propria presenza nelle Istituzioni.
Azione Sociale non è un partito di “poltrone”, e lo sanno bene quelli che vi si sono avvicinati con la speranza di ottenere incarichi e riconoscimenti senza voler o poter dare un valido contributo al Paese.
Azione Sociale è una destra di popolo, la Vera Destra, e chi la sceglie lo fa per amore verso l’Italia e verso principi e valori che non possono essere rinnegati.
Questo è il bilancio che Azione Sociale può portare agli elettori.
Per questo Azione Sociale non teme alcun confronto.
Noi siamo pronti, per la destra italiana, per il Popolo!

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Mai nessun partito di destra (vera) si era spinto a tanto,addirittura a confluire in un partito democristiano!
Azione sociale è la vergogna e la floriani fa ridere!
Meno male che non avete più militanti perchè sono passati con altre formazioni politiche di destra!
La Destra+Fiamma! IO ci credo!

Anonimo ha detto...

Bè,queso partitino virtuale della Floriani fa veramente ridere,adesso sono confluiti nel pdL democristiano!
La Floriani ha sempre abbassato le braghe per una poltroncina comoda,la cosa che mi dispiace i suoi militanti presi per il cu** da lei!
In alto i cuori militanti AS,nella casa della Destra+Fiamma siete ben accetti e lasciate stare la Floriani!
Saluti romani!

Anonimo ha detto...

Badogliani!!!!!

Anonimo ha detto...

E intanto la Santanchè dice: gli eletti del La destra appoggierà il governo Berlusconi...Peccato per lei che lo sbarramento non sarà superato.
Ma andate a cagher!!!

Anonimo ha detto...

Siete il nulla assoluto.

Anonimo ha detto...

L'operazione di confluire (temporaneamente?) ne PdL sarà anche impopolare, ma garantisce continuità ad una comunità politica ed impedisce di disperdere voti!
Ogni altra opzione, oltre che velleitaria è pure dannosa, perchè col Berlusca ci si può confrontare, Veltroni lo dovremmo solo subire!

Anonimo ha detto...

"La Destra-Fiamma Tricolore" ha avuto il 2,4%,e scusate se è poco! Io non riesco a capire il perchè ci facciamo la guerra fratricida fra di noi militanti seppur in diversi partiti ma legati da una politica di destra sociale!
Io sto solo vedendo che AS all'interno del pdL ci sta facendo come i cavoli a merenda,e per di + alla Mussolini non li stanno dando nemmeno le briciole (di questo sono dispiaciuto),mentre a partitini come quello di Rotondi o Pizza li si è stato dato 1 Ministero e il Dicastero!
Meditiamo!
La Mussolini ha delegato AS alla deriva con le amicizie con Fiore,uno che arriva allo 0,3% nazionale solo in poche regioni (cioè FN non è affatto radicata nel territorio)!
Io spero vivamente che AS incomincia ad intraprendere delle relazioni di dialogo con La Destra e Fiamma,i quali dopo i loro rispettivi congressi continueranno per la costruzione dell' "area sociale" e non di un' "area radicale"
Onore per tutti i militanti!

Anonimo ha detto...

Sapete dove posso trovare la mussolini? le devo parlare a proposito dei posti a sedere in parlamento. Le devo infatti spiegare che se sta in ultima fila, quelli davanti non la vedono quando fa quello che le compete istituzionalmente. Sò che è sottile ma sono certo che coglierete. Saluti normali.

Anonimo ha detto...

ALESSANDRA MUSSOLINI PRESIDENTE COMMISSIONE BICAMERALE PER INFANZIA Roma, 25 giu. (Apcom) - Alessandra Mussolini, segretario di Azione sociale e deputata Pdl, è stata eletta oggi Presidente della Commissione parlamentare per l'infanzia, organo bicamerale. L'elezione, andata a vuoto la scorsa settimana, è avvenuta oggi: la Commissione era convocata alle 13,30 proprio per la costituzione dell'Ufficio di presidenza.
______________________________-
Vivissimi complimenti...avete venduto la vostra dignità e il vostro onore x ...un piatto di lenticchie!!!
L'unica vera Destra è quella di Storace!

NOI ha detto...

piccionaia e poi gli è stata rifiutata la candidatura ed elezione nella commissione per l’infanzia. Volesse Dio illuminarla, volesse Dio fare risvegliare il sentimento per La DESTRA, volesse Dio che si decidesse ad aderire al nostro partito e a lavorare per costruire una pattuglia parlamentare. Molti hanno paura delle reazioni vendicative del Berlusca, facciamogli capire che ogni uomo ha una sua libertà che va rispettata, facciamo capire a chi è parlamentare che nessuno può destituirlo dall’investitura popolare. Facciamo capire a quei parlamentari sconosciuti che a Destra c’è lo spazio per crescere e pesare nella politica. Alessandra Floriani, ritorna ad essere Alessandra Mussolini, che ci fai in mezzo ai privatizzatori?